CLOSE MENU

Sarcophagus of the Vizier Gemenefherbak

Gemenefherbak was a vizier (a modern word derived from the Arabic wasir, “minister,” which we use to translate the Egyptian tjaty). As such, he was responsible for justice, a function symbolized by the pendant picturing the goddess Maat on his collar.
The chest is protected by a winged scarab, a personification of the reborn morning sun. On the back of the box, the deceased is shown twice worshiping the djed-pillar, a symbol of Osiris, lord of the netherworld.
In spite of the size of the object and the hardness of the stone, the sculptors express all their virtuosity in the polish of surfaces and in a sophistication of detail that is typical for the 26th Dynasty.

Cat. 2201
Stone / graywacke
lid 239 x 75 x 45 cm
box 239 x 75 x 53 cm
664–525 BCE
Late Period
Twenty-sixth Dynasty
Sais (?)
Drovetti collection (1824)
Sala 11 Basamento
  • Città di Torino, Soprintendenza al Museo delle Antichità Egizie di Torino (a cura di), Toccare l'arte: programma didattico di visite e analisi tattili nei musei archeologici e storico-artistici di Torino per ragazzi e adulti non vedenti (Museo Egizio di Torino : Quaderno), Torino 1985, pp. 63-64, pp. 65-67
    Tipo=Opere biblioteca SottoTipo=Monografia o Opere Autore=Città di Torino, Soprintendenza al Museo delle Antichità Egizie di Torino (a cura di) Titolo=Toccare l'arte: programma didattico di visite e analisi tattili nei musei archeologici e storico-artistici di Torino per ragazzi e adulti non vedenti Sottotiolo= In= Collana=Museo Egizio di Torino : Quaderno Opera= Luogo=Torino Anno=1985 Menzionato=pp. 63-64 Illustrazione=pp. 65-67
  • Fabretti, Ariodante, Francesco Rossi, Ridolfo Vittorio Lanzone, Regio Museo di Torino. Antichità Egizie (Cat. gen. dei musei di antichità e degli ogg. d’arte raccolti nelle gallerie e biblioteche del regno 1. Piemonte), vol. I, Torino 1882, I, p. 292
    Tipo=Opere biblioteca SottoTipo=Monografia o Opere Autore=Fabretti, Ariodante, Francesco Rossi, Ridolfo Vittorio Lanzone Titolo=Regio Museo di Torino. Antichità Egizie Sottotiolo= In= Collana=Cat. gen. dei musei di antichità e degli ogg. d’arte raccolti nelle gallerie e biblioteche del regno Opera=1. Piemonte Luogo=vol. I, Torino Anno=1882 Menzionato=I, p. 292 Illustrazione=
  • Jansen-Winkeln, Karl, Inschriften der Spätzeit 4.: die 26. Dynastie, Wiesbaden 2014, pp. 789-792
    Tipo=Opere biblioteca SottoTipo=Monografia o Opere Autore=Jansen-Winkeln, Karl Titolo=Inschriften der Spätzeit 4.: die 26. Dynastie Sottotiolo= In= Collana= Opera= Luogo=Wiesbaden Anno=2014 Menzionato=pp. 789-792 Illustrazione=
Museo Egizio