CHIUDI MENU

Amuleto raffigurante l'occhio-udjat

l’Occhio di Horus, il dio falco. Il mito racconta che fu distrutto dal rivale con cui Horus si contende la corona, il dio Seth, e ricreato dal dio Thot: è perciò simbolo di rigenerazione, guarigione e buona salute.

Cat. 1149
Osso
2,2 x 3 x 0,8 cm
1539–30 a.C.
Terzo Periodo Intermedio - Epoca Tarda
Ignota
Sala 11 Vetrina 01
  • Fabretti, Ariodante, Francesco Rossi, Ridolfo Vittorio Lanzone, Regio Museo di Torino. Antichità Egizie (Cat. gen. dei musei di antichità e degli ogg. d’arte raccolti nelle gallerie e biblioteche del regno 1. Piemonte), vol. I, Torino 1882
    Tipo=Opere biblioteca SottoTipo=Monografia o Opere Autore=Fabretti, Ariodante, Francesco Rossi, Ridolfo Vittorio Lanzone Titolo=Regio Museo di Torino. Antichità Egizie Sottotiolo= In= Collana=Cat. gen. dei musei di antichità e degli ogg. d’arte raccolti nelle gallerie e biblioteche del regno Opera=1. Piemonte Luogo=vol. I, Torino Anno=1882 Menzionato= Illustrazione=
Museo Egizio